Bel pareggio, e di prestigio, per i GIOVANISSIMI REGIONALI 2005 che costringono all’1 a 1 la Tritium, con la rete in apertura di secondo tempo di Russo.

ALLIEVI 2003 straripanti in trasferta, vittoria per 0 a 4 contro LaCantera con la tripletta di Pugliese e il sigillo di Matallo. Partita a senso unico, tenuta in bilico dall’avversario solo per la prima mezz’ora di gara. Termina il campionato con un risultato positivo, che sia di slancio per la stagione futura.

Bella vittoria anche degli ESORDIENTI 2007 che battono 5 a 3 il Rapid Junior, con questi risultati e marcatori nei tempi disputati: 4 a 2 (Piermarini, Cherubini e doppietta di Michieletto), 1 a 0 (Malavasi) e 0 a 1. Ottimi i primi due tempi, in particolare il primo davvero straripante, poi i ragazzi concedono qualcosa fisicamente e calano nel terzo.

Cadono invece sempre contro il Rapid Junior i PULCINI 2008 BLU che perdono 3 a 1 contro i pari età. Primo tempo giocato alla pari, secondo e terzo invece cediamo adeguandoci al loro gioco fisico. Nel complesso è stata comunque una buona gara.

Cade malamente la JUNIORES REGIONALE B e lascia, per il momento (salvo ripescaggi) il campionato regionale conquistato in estate. Nel giorno in cui servivano i tre punti come il pane, arriva invece un pesante 0 a 3 interno contro lo Sported Maris. Un vero, grande, peccato perchè è stato fatto un eccellente girone di ritorno e bastava veramente poco in più per preservare la categoria. Speriamo nell’estate.

Cadono di misura i PULCINI 2009 BLU contro il San Lazzaro in trasferta con questi risultati nei tempi: 1 a 1 (Ruffoni), 1 a 1 (ancora Ruffoni) e 2 a 1 (Preka). Match molto equilibrato, erroraccio rossoblu finale per la rete decisiva del 2 a 1, ma si confermano i grossi miglioramenti in fase difensiva e di assetto complessivo di gioco.

Gara sottotono anche per i PULCINI 2008 ROSSI che cedono ai pari età della Voltesi con questi risultati nei tempi: 0 a 0, 0 a 1 e 0 a 0 per un complessivo abulico 0 a 1. Squadra con ritmo e voglia un po’ da vacanza o da fine stagione, ma ci sta dopo un campionato molto intenso e di grandi soddisfazioni.