Grazie a tutti coloro che hanno condiviso con me questi anni vissuti con addosso i colori rosso e blu, come fossero una seconda pelle.

Sono state tre stagioni meravigliose, difficili ma entusiasmanti allo stesso tempo. Ma d’altro canto, non c’è gusto se le cose sono semplici, non hanno il sapore del sudore e non si sente la fatica dell’impegno.

Ho preso per mano e in mano questa società e come l’Araba Fenice che risorge dalle proprie ceneri, l’ho portata dalla Terza Categoria all’Eccellenza (attendiamo, ovviamente, l’ammissione ufficiale da parte della Federazione), ho conquistato due titoli regionali con il Settore Giovanile e ho portato l’Attività di Base a vincere quasi tutti i tornei ai quali ha partecipato. Non è stato facile da conseguire, ma ce l’abbiamo fatta: siamo stati GRANDI!

Sì, ho usato il plurale: SIAMO. Perchè davvero il merito è di TUTTI, da quei collaboratori che hanno iniziato con me e hanno creduto in me, nell’estate del 2016, a coloro che hanno vissuto insieme a me le due annate successive, sempre con il pensiero di riportare il NOSTRO Castiglione ai fasti che gli erano consoni per storia, importanza della “piazza” e territorio.

A questa “piazza” avevo fatto una promessa, quando sono arrivato: “in tre anni porterò l’FC Castiglione in Eccellenza e farò crescere il Settore Giovanile”. E’ stata dura, mi sono sentito a volte solo ma poi, guardando meglio, avvertivo ben presente la vicinanza degli AMICI di SEMPRE e dei miei più stretti collaboratori: a LORO il mio più grande GRAZIE, il merito di questa GRANDE CAVALCATA è anche loro per avermi sopportato e supportato nei momenti di difficoltà.

Un GRAZIE anche all’Amministrazione Comunale per quanto fatto in questi anni e per aver certamente compreso quanti sacrifici, anche economici, un imprenditore appassionato faccia per amore di questo sport e dei giovani.

Agli SPONSOR che mi hanno aiutato in questa eccezionale avventura un GRAZIE di cuore, accompagnato dall’invito a non smettere di credere nello sport, nel calcio e nei giovani. MAI.

Ai miei GIOCATORI, di ieri e di oggi, che insieme a me sono entrati nella STORIA del calcio aloisiano, il mio più sentito GRAZIE. Record e vittorie ci hanno fatto compagnia in queste stagioni, i primi si possono battere ma le seconde non si cancellano MAI. La mentalità vincente ha segnato il nostro percorso ed è un qualcosa che vorrei portaste con voi non solo in campo, ma anche nella vita. Il futuro non è certo, MAI. Ma certo è ciò che ABBIAMO costruito e poi consolidato a suon di risultati e successi, e questo non potrà MAI TOGLIERCELO NESSUNO.

Siate orgogliosi di ciò che abbiamo fatto, così come lo sono io.

Sono FIERO di essere stato il PRESIDENTE di questo Castiglione, il CASTIGLIONE della RINASCITA, ma soprattutto di aver mantenuto quella famosa promessa…

Grazie di cuore e sempre con il cuore ROSSOBLU, mi congedo gridando FORZA CASTIGLIONE, SEMPRE!

Il Presidente, Alberto Garbisi