Sconfitta bruciante per il Castiglione sul campo del Prevalle. Un match equilibrato in cui i locali sono più concreti e con Pelati (in avvio) e Sene (in chiusura) trovano tre punti importanti. Per i rossoblù di Piovanelli un’altra battuta di arresto, nonostante una prova ricca di sacrificio e di buona volontà. La sfida si sblocca al 2′ con Pelati che è il più lesto di tutti a ribadire in rete la conclusione di Vigani, sugli sviluppi di un calcio d’angolo. Il Castiglione cerca con insistenza in pari, ma il primo tempo si chiude sull’1 a 0. Nella ripresa il copione non cambia, con gli ospiti in spinta grazie anche all’ingresso di Barwuah, ma le occasioni latitano. Ne approfittano così i padroni di casa che con il neoentrato Sene chiudono la sfida a dieci dal termine. Settimana prossima doppio appuntamento al Lusetti con il Darfo domenica e con il San Lazzaro giovedì nel recupero.

CASTIGLIONE: Piccinardi, Carta, Gentili, Barezzani (35′ st Serpelloni), Caccavale, Fantoni, Russo, Tomasoni (19′ st Mangili), Bignotti, Maccabiti, Zambelli (1′ st Barwuah).
A disposizione: Costigliola, Daeder, Tonini, Narcelli, Boufaroij, Rolfi.
All. Piovanelli.

PREVALLE: Benedetti, Pelati, Roma, Pedruzzi, Salvi, Stankovic, Beccalossi (23′ st Dosso), Rachele, Vigani, Co (22′ st Autora), Gallo (27′ Sene).
A disposizione: Maccabiani, Ragnoli, Pagati, Crippa, Bonassi, Ndiaye.
All. Nicolini.

RETI: 2′ pt Pelati, 34′ st Sene.

NOTE: Spettatori 300 circa. Ammoniti Benedetti, Stankovic, Rachele, Gentili. Angoli 8-3. Recupero 0′ e 5′.

ARBITRO: Pasquetto (Crema), Bruno (Seregno) e Bonicalli (Bergamo)