Torna alla vittoria il Castiglione, superando di misura il Darfo Boario in un match tuttaltro che semplice. Match winner della sfida è il classe 2000 Alladine Boufarouj, entrato a partita in corso e all’esordio in campionato. La scelta di mister Ivan Pelati, anch’esso all’esordio, paga con un colpo di testa vincente che ad una dozzina di minuti da termine decide la sfida e consegna i tre punti ai rossoblù. Per il resto, il match si fa equilibrato nonostante il campo pesante, con gli ospiti che sfruttano le incursioni di Zanotti, mentre i padroni di casa vivono di fiammate. Nella prima frazione il calcio di rigore di Maccabiti (conquistato da Bignotti) si ferma sul palo. Stessa sorte per il colpo di testa di Zambelli ad inizio ripresa, fino al gol partita di Boufarouj. Inutile il forcing finale da parte dei neroverdi: i tre punti rimangono al Lusetti, in attesa del recupero di mercoledì con il San Lazzaro.

CASTIGLIONE 1 DARFO BOARIO 0

CASTIGLIONE: Piccinardi, Carta, Tonini (28′ st Boufarouj), Gentili, Caccavale, Fantoni, Russo (28′ st Tomasoni), Mangili (32′ st Barwuah), Bignotti, Maccabiti (43′ st Serpelloni), Zambelli.
A disposizione: Costigliola, Daeder, Tomasoni, Barezzani, Rroku, Narcelli.
All. Pelati.

DARFO BOARIO: Tognazzi, Bellesi, Martinazzoli, Mondini, Giorgi, Tignosini, Filippi (23′ st Piantoni), Pedersoli (43′ st Zampatti), Baccanelli, Zanotti, Maggioni.
A disposizione: Brichetti, Kodra, Moreschi, Zanardini, Vassalli, Cossetti, Laffranchi.
All. Bonetti.

ARBITRO: Hamza Riahi (Lovere), Darwish (Milano) e Monardo (Bergamo).

NOTE: spettatori 400 circa. Angoli 2-1. Ammoniti Fantoni, Gentili. Recupero 1′ e 4′.

RETI: 32′ st Boufarouj.