Vittoria sofferta, ma importantissima per il Castiglione che nel recupero di campionato con il San Lazzaro trova i tre punti. Eroe della serata il numero 11 Enrico Bignotti che si sblocca, trovando anche la prima doppietta della stagione in una delle sfide più complicate di questo periodo. La prima rete giunge al primo squillo dei locali, con un contropiede ben orchestrato che Bignotti mette in rete al 13esimo del primo tempo. Sembra il preludio ad una gara a senso unico, ma sono invece gli ospiti a salire in cattedra e a spingere fino al gol del pari: mano di Gentili in area e rigore trasformato da Rasini (35′). Il San Lazzaro, sulle ali dell’entusiasmo, coglie anche un palo con Ferraro (42′). Il secondo tempo vive sul filo dell’equilibrio, ma lo sforzo finale del Castiglione viene premiato: il neoentrato Rroku mette al centro per Bignotti che prima coglie la traversa e poi insacca il gol vittoria a cinque minuti dal novantesimo. Seconda vittoria in pochi giorni per mister Pelati e sguardo ora all’impegno di domenica con la Romanese, ma la classifica ora sorride.

CASTIGLIONE: Piccinardi, Carta (17′ st Rroku), Tonini (24′ st Zambelli), Gentili, Caccavale, Tomasoni (36′ pt Mangili), Russo (32′ st Serpelloni), Fantoni, Barwuah, Maccabiti (16′ st Serpelloni), Bignotti.
A disposizione: Costigliola, Daeder, Narcelli, Boufarouij.
All. Pelati.

SAN LAZZARO: Coffani, Baietta, Zancoghi, Guerrini, Mortara, Azzali, Cabroni (36′ st Albertin), Ferraro, Rasini (29′ st Balogun), Lazzarin (32′ st Turmanidze), Conigliaro (16′ st Mirzoyan).
A disposizione:
Pirondini, Vladov, Chiodi.

RETI: 15′ pt Bignotti, 35′ pt Rasini, 40′ st Bignotti.

NOTE: Spettatori 250 circa. Ammoniti Cabroni, Fantoni. Angoli 7-2. Recupero 1′ e 3′.

ARBITRO: Coradi (Brescia), Aronica (Sesto San Giovanni), Mombelli (Brescia).