Ritrova la vittoria il Castiglione davanti al pubblico amico. Lo fa al termine di un match pirotecnico con l’Atletico Chiuduno Grumellese. Alla formazione di Pelati serve un poker di reti per avere la meglio della giovane, ma combattiva formazione orobica. Al Lusetti finisce 4 a 3. A sbloccarla sono i rossoblù con il centrale difensivo Andrea Gentili che anticipa tutti e insacca l’assist di Bignotti (3′). Gli ospiti, nonostante la giovane età, salgono in cattedra e trovano prima il pari con Piacentini (14′), poi l’1 a 2 con Pezzotta (19′). Il Castiglione stenta a reagire, ma trova il pari prima della pausa con Maccabiti, bravo a mettere in rete l’invenzione di Bignotti (45′). Nella ripresa, nuovo vantaggio dei locali con l’esordiente Rafael Murliki (5′) e nuovo pari degli ospiti con Longhi (12′), ma il guizzo di Maccabiti quattro minuti più tardi (16′) è la rete che decide la sfida, sigillando il 4 a 3. Nel finale, assedio da parte degli ospiti, ma il risultato non cambia: il Castiglione ritrova i tre punti.

CASTIGLIONE: Piccinardi, Carta, Tonini, Barezzani (32’ st. Serpelloni), Gentili, Zambelli (20’ st Botticini), Russo, Bonaccorsi, Murliki, Maccabiti (45′ st Boufaroij), Bignotti.
A disposizione: Costigliola, Fantoni, Narcelli, Rroku, Caprara, Pincella.
All. Pelati.

ATLETICO CHIUDUNO GRUMELLESE: Azzola, Marsetti, Zedda, Fontana, Bencivenga, Piacetintini, Pezzotta, Manenti, Bahirov, Longhi (33’ st. Guzina), Negri.
A disposizione: Stuani, Pasinelli, Tallarini, Facagni, Gandolfi, Bellini, Marini.
All. Gusmini.

RETI: 3’ pt Gentili, 14’ Piacentini, 19’ Pezzotta, 45’ Maccabiti, 5’ st Murliki, 12’ Longhi, 16’ Maccabiti.

NOTE: spettatori 400 circa. Ammoniti: Barezzani, Bonaccorsi, Fontana, Pezzotta, Botticini. Angoli 4-8. Recupero 1’ e 4′.

ARBITRO: Bassoli (Monza), Luizza (Milano), Battista (Pavia).