Si chiude con tre preziosissimi punti il 2019 del Castiglione. Il sigillo di Maccabiti a ridosso dell’intervallo decide la sfida contro il Ghedi. Un match avaro di emozioni, su un campo pesante, ma la cui importanza è fondamentale per chiudere l’andata a ridosso della zona play-off. Il Ghedi non demerita e nonostante l’inferiorità maturata a metà ripresa, chiude in avanti la gara e sfiora in più occasione il gol del pari. Il gol partita arriva al 43esimo con Zambelli che trova lo spazio per il cross basso: Maccabiti da rapace d’area anticipa tutti e mette in rete. Nel secondo tempo, chance colossale per Paghera al 73esimo: sul proseguo dell’azione arriva il rosso a Bertoli che lascia in dieci i suoi. Nel finale, assalto ghedese respinto con qualche affanno dai rossoblù, ma i tre punti rimangono al Lusetti.

CASTIGLIONE: Piccinardi, Canziani (40′ st Carta), Zambelli, Mangili, Gentili, Guagnetti, Russo (1′ st Serpelloni), Fantoni (32′ st Caccavale), Zenga, Maccabiti (37′ st Barezzani), Botticini.
A disposizione: Segna, Narcelli, Conigliaro, Boufarouij.
All. Pelati.

GHEDI: Hopel, Paderni, Rizzi, Lonardi, Berishaku (21′ st Sola), Bruno, Hassan, Beqiri, Paghera, Bertoli, Seck.
A disposizione: Poffa, Pizzocolo, Boateng, Giorgi, Frassine, Calzighetti.
All. Avanza.

RETI: 44′ pt Maccabiti.

NOTE: Spettatori 600 circa. Ammonito Canziani. Espulso Bertoli al 29′ st per proteste. Angoli 2-9. Recupero 1′ e 4′.

ARBITRO: Esposito (Bergamo), Carissimi (Crema), Rio (Milano).