Mister Federico Marai traccia un primo bilancio sulle attività dei suoi ragazzi, impegnati nel team RossoBlu degli Esordienti a 9: “Sono molto soddisfatto per come stanno andando le cose e per questo devo ringraziare la società per l’opportunità che mi è stata concessa“.

Marai parla della sua squadra: “Stiamo facendo un percorso di crescita insieme, io ed i ragazzi che alleno, tutti bravi e molto disponibili all’apprendimento. Ho la fortuna di aver già allenato molti di loro negli anni passati e questo mi ha aiutato molto nel diventare per loro un punto di riferimento come lo è un professore a scuola per gli studenti. La figura dell’allenatore per loro è molto importante ed io sono orgoglioso di questo“.

Sul campo per gli Esordienti a 9 le cose procedono nel migliore dei modi: “Anche se il risultato è l’ultima cosa che andiamo a guardare” aggiunge Marai, “le cose più importanti sono il divertimento e la voglia di apprendere e migliorarsi, senza dimenticare l’educazione ed il rapporto con gli altri. Ripeto, stiamo facendo un percorso di crescita insieme, io nel ruolo di allenatore ed i ragazzi nel ruolo di calciatori“.

Infine un accenno alla bellissima esperienza del torneo GardaCup che ha permesso agli Esordienti a 9 di calcare il nuovissimo manto erboso dello stadio Lusetti: “E’ stata un’esperienza unica per loro, come aver giocato una partita in Champions League. Poter giocare in uno stadio vero e molto bello per tutti è stata una carica di adrenalina straordinaria che li ha spinti a dare il massimo“.