CASTELVETRO INCROCIATELLO – FC CASTIGLIONE

 

CASTELVETRO

Modulo: 4 – 3 – 3

Formazione:

Bertoletti, Bondi  ( Lena ), Groppelli, Ba, Bongiorno, Pozzali, Caporali  ( Orsini ), Regonini  ( Facchini ), Fornasari  ( Mecaj ), Gatti  ( Ferrari ), Visini

A disposizione:

Allenatore: Ferranti Emilio

 

 

FC CASTIGLIONE

Modulo: 4 – 5 – 1

Formazione:

Trilli, Di Marzio  ( Cioffi ), Venturi  ( Aziri ), Fusari Stefano, Rossini, Faye  ( Zeni ), Diouf  ( Pasinelli ), Fusari Roberto, Vigani, Mattei, Altobelli

A disposizione: Coffani, Bignotti Pjetri

Allenatore: Russo Marco

 

 

Reti: 1’ Caporali – 2’(R) Altobelli, 11’ Altobelli, 21’ Mattei, 38’ Vigani, 88’ Mattei

Ammoniti: Ba – Diouf

Angoli: 3 – 5

Recupero: 2’ – 0

Stadio: Comunale di Castelvetro

 

 

Cronaca:

Giornata di sole al Comunale di Castelvetro, i padroni di casa partono fortissimo: lancio lungo di Gatti sulla fascia per Fornasari che anticipa tutti e crossa in mezzo per Caporali che di testa segna, 1 – 0.

Non passano neppure 30’’ che Altobelli sulla sinistra si accentra in area ma viene atterrato da uno dei difensori: Rigore che si guadagna e realizza, 1 – 1 ristabilita la parità.

Castiglione scatenata: all’11 doppietta di Altobelli su assist filtrante di Mattei, 1 – 2. Il Castelvetro è schiacciato nella propria metà e si difende come può, ma dopo varie incursioni al 21’ arriva il terzo goal, Diouf sulla fascia sinistra vede Mattei sulla quella opposta e gli disegna un lancio che il numero 10 stoppa e scartati due difensori mette in rete la sfera alla sinistra del portiere. Al 30’ gran tiro dalla distanza di Altobelli che finisce sul palo. C’è solo Castiglione e il quarto goal non tarda ad arrivare: dopo una lunga manovra che coinvolge tutta la squadra il pallone arriva a Mattei che fa un bel traversone per Vigani che a un metro dalla porta non può sbagliare, 1 – 4, tutti negli spogliatoi.

 

 

Squadre di nuovo in campo e il Castelvetro come nel primo tempo parte fortissimo, dopo 120” Gatti su punizione calcia magistralmente, Trilli ribatte come può e Regonini scatta, per colpire in pallone, ma in posizione irregolare, pericolo sventato. Questa volta non è un fuoco di paglia, i cremonesi non mollano e al 5’ sfiorano ancora il goal con Ba che dalla fascia destra ipnotizza tutti meno che Rossini che devia la conclusione in angolo. Il Castiglione si chiude e riparte in contropiedi micidiali orchestrati dal “trio maraviglia”, ma fatica a ritrovare il goal, merito di un ottimo Bertoletti tra i pali e di una difesa ben organizzata.  Sul finale quando, nonostante i cambi la partita si abbassa di ritmo e il solito funambolo Mattei che su assist di Pasinelli dalla sinistra infila il portiere sul palo più lontano decretando la fine del match. 1 – 5 , Castiglione rimane imbattuta.