F.C CASTIGLIONE – CASALBUTTANO 2 – 0

F.C CASTIGLIONE

Modulo: 4 – 3 – 3

Formazione:

Trilli, di Marzio, Venturi, Fusari Stefano (Aziri) , Rossini , Faye (Sbampato), Diouf, Fusari Roberto (Rubagotti), Pasinelli (Vigani), Mattei, Altobelli.

A disposizione: Coffani, Cavicchioli, Brunetti.

Allenatore: Russo Marco

CASALBUTTANO

Modulo: 5 – 4 – 1

Formazione:

Bernardelli, Gualtieri (Calonghi), Amore, Romanenghi (Osio), Casali, Gozzini, D’auriente, Dieng Mouhamadou, Gianluppi (Der), Franzini (Maestrelli), Castiglione (Aiguobasimwin)

A disposizione: Archenti, Gatti

Allenatore: Mainardi Omar

Reti: 20’ Mattei, 82’ Altobelli (R)

Ammoniti: Gianluppi, D’Auriente, Osio, Bernardelli, Dieng, Mattei

Espulsi: nessuno

Angoli: 5 – 5

Recupero: 2’ – 5’

Arbitro: Manardo da Bergamo

Spettatori: 150 circa

Note: Giornata serena, campo in discrete condizioni, presenza calda della tifoseria di casa.

Diretta:

Ottimo rientro dopo la pausa natalizia per i ragazzi di Russo. La squadra si presenta con qualche piccola modifica il solito 4 – 3 – 3 con il ritrovato Mattia Altobelli sulla sinistra, rientrato dopo la squalifica, e Pasinelli al centro a sostituire un Vigani non al top della forma che parte dalla panchina. Gli ospiti invece partono con un più cauto 5 – 4 – 1 , ma nonostante ciò la prima occasione della partita arriva dal numero dieci cremonese, Franzini che con un tiro ben piazzato di destro impegna Trilli fra i pali. Il Castiglione si anima, e lo fa con un goal di rapina, Venturi senza perdere un secondo prende il pallone e calcia la punizione, concessa dal direttore di gara per fuorigioco avversario, ad Altobelli che vede sulla destra Mattei, disegna un lancio che il fantasista rossoblu mette in rete con maestria. 1 – 0. Al 39’ è sempre Mattei a mettere in difficoltà i biancoazzurri, ma Bernardelli non si fa trovare impreparato e devia sul palo. Finisce il primo tempo con l’ultima velleità di Franzini, ma nulla da fare gli dice il numero uno di casa

SECONDO TEMPO

Ritornati in campo Altobelli su punizione tenta di sorprende Bernardelli, ma non ci riesce. Il Castiglione in questa fase fatica a costruire, e il Casalbuttano ne approfitta, prima con una bella manovra d’attacco corale, poi con Gianluppi che inventando un pallonetto pesca in area il compagno Aiguibasimwin che al volo calcia all’incrocio, ma Trilli è in grande spolvero e toglie le ragnatele dal sette. Un muro. Il goal della tranquillità arriva all’82’ : Mattei su passaggio di Di Marzio tira una staffilata che il portiere devia come può, intuisce tutto Vigani, appena entrato che si appresta a calciare la ribattuta ma viene atterrato in area, rigore che realizza Altobelli. 2 – 0 . Il pubblico sugli spalti e la sua sparuta festeggiano la sua amata imbattuta.

Questa prima giornata di ritorno ha visto anche l’esordio del suo numero quindici Francesco Rubagotti.

(Mattei esulta)