FC CASTIGLIONE – RAPID UNITED 2 a 0

FC CASTIGLIONE: Trilli, Di Marzio, Venturi (dall’87’ Aziri), Fusari S., Rossini, Faye (dal 77′ Sbampato), Diouf (dall’84’ Pasinelli), Rubagotti (dal 65′ Sberna), Vigani, Mattei, Altobelli. A disposizione: Coffani, Cavicchioli, Pincella. Allenatore sig. Russo.

RAPID UNITED: Lampo, Squillace, Gozzi (dal 61′ Perteghella), Leorati, Guerrini, Bertocchi, Decò (dall’84’ Ferretti), Mantovani, Gorni (dall’89’ Paganelli), Scaravonati, Lampo. A disposizione: Cavallari, Garaboldi, Maglia, Antonietti. Allenatore sig. Marco Mantovani

Arbitro il sig. Callari di Brescia

Reti: 41′ Diouf, 50′ Di Marzio

Ammoniti: Fusari S., Mattei; Guerrini, Bertocchi, Scaravonati, Lampo.

NOTE: giornata piacevole, campo in buone condizioni. Spettatori oltre 150.

 

Il commento di Filippo Vasapolli:

Ci vuole coraggio a cavalcare la tigre, e questo coraggio non è bastato al Rapid per aver ragione di un Castiglione che archivia la partita con 2 reti all’attivo. Una nel primo tempo con Djiouf, che con un tiro a rientrare dal fondo linea, pochi minuti prima del riposo, azzecca la più spettacolare delle reti. Nella ripresa un rigore al 3’, per tocco di mano truffaldino, su un contrasto di Vigani con un difensore ospite, viene deviato sul palo dal portiere, oggi in gran spolvero, su un tiro a rete di Altobelli; sulla ribattuta si avventa sul pallone Di Marzio che gonfia la rete del Rapid con un tiro sottoporta. E’ il 2 a 0 che decreta la fine delle ostilità in campo.

CRONACA : partenza degli ospiti che provano ad attaccare ogni portatore di palla con pressing asfissianti al limite del lecito. Falli in continuazione sul trio MARAVIGLIA, chi sta peggio è Vigani, a seguire Altobelli e buon ultimo Mattei. Buoni momenti del Castiglione al 12’ e al 30’ tutti e due bloccati o respinti da un ottimo Lampo. Per il Rapid un’unica azione insidiosa in contro piede al 20’, 4 ospiti contro 2 locali, ma la fretta toglie lucidità a Gozzi che anziché appoggiare al compagno libero e più vicino, tira una passante che si perde a fondo campo, ben lontano dalla porta di Trilli. Detto della rete di Djiouf su assist di Altobelli, si passa alla ripresa ed è al 3’ che si arriva all’epilogo. Dopo è uno show di Mattei che si porta nelle vicinanze della porta difesa da Lampo che in 2 occasioni sventa, ed in una guarda la palla passare a fil di palo in una traiettoria a rientrare, tipico di Mandrake Mattei. Una sola emozione per il Rapid nel duetto Decò – Gomi, quest’ultimo ben servito dal compagno, di testa manda la palla a sorvolare la traversa . Colpo di coda di chi e stato disarcionato dalla tigre, che allunga ancora sulla seconda in classifica.