Valgobbiazanano Lumezzane – FC Castiglione 2 – 1

Valgobbiazanano Lumezzane

Magri, Frizzi, Bruno, Guerra (dal 17′ st. Kone), Cortellini, Guagnetti, Caldera, Paderno, Cesareni (dal 30′ st. Telò) , Bettazza, Turra; a disposizione: Bertoletti Mat., Febbrari, Vitali, Obeng, Taboni, Bertoletti Mau., Loda. Allenatore sig. Roberto Inverardi

FC Castiglione:

Pizzamiglio, Rè, Roma, Semmah (dal 32′ st. Casalino), Pizza, Lazzaroni, Pedrinelli, Brigoni (dal 18′ st. Bellandi), Balogun, Tonini, Altobelli; a disposizione: Gandini, Rabaiotti, Muchetti, Hilmi, Laudisio, Fusari. Allenatore sig. Giovanni Andreoletti

Marcatori: 15′ st. Altobelli, 22′ st. Turra, 25′ st. Kone

Arbitro: Leonardo Spinelli di Milano
1° assistente: Mattia Bettani di Treviglio
2° assistente: Edoardo Paolo Maria Montuolo di Milano

Ammoniti: Pizza

Note: giornata piovosa, pienamente autunnale.

Il commento dal nostro inviato sul campo e dalla redazione:

una prestazione da medaglia, con due volti: da un lato, un Castiglione ottimo per lunghi tratti della gara, passato in vantaggio con l’ennesimo sigillo stagionale di capitan Altobelli ed una prestazione corale, nonostante le infinite assenze, assolutamente in crescita; dall’altro, un risultato negativo dettato dagli episodi che, come dice il poeta, aiutano (più spesso) gli audaci. Infatti dopo lo 0 a 1 maturato a metà ripresa, il Valgobbiazanano Lumezzane ribalta il risultato a causa di un “infortunio” del nostro portiere e ad un rigore che, eufemisticamente, definiamo discutibile. Di questa medaglia (piuttosto bagnata, data il terribile tempo atmosferico odierno in quel di Lumezzane)  ci vogliamo prendere il buono, e cioè la prestazione di una squadra che sta lottando da inizio anno contro sfortuna e sfortune di varia natura e dimensione e che, col nuovo mister, sta provando a ritrovare il filo perduto del suo destino: la vittoria. Cosa che deve arrivare, però, tra sette giorni al Lusetti contro il Coccaglio. Forza Castiglione!

la gallery della gara sul nostro profilo FB