23° GIORNATA DEL CAMPIONATO DI PROMOZIONE GIRONE D

F.C CASTIGLIONE – F.C LUMEZZANE VGZ 1 – 2

F.C CASTIGLIONE

Modulo: 3 – 5 – 1 – 1

Pizzamiglio, Rè, Tonini (46’ st Pasetti), Pizza, Roma,Lazzaroni (39’ st Coulibaly), Vitali (38’ st Cavicchioli), Pedrinelli, Botturi, Bellandi (31’ st Balogun), Caldara. A disposizione: Gargallo, Rabaiotti, Alberti. Allenatore: Ermes Ghirardi

F.C LUMEZZANE VGZ

Modulo:4 – 4 – 2

Cuccato, Bruno, Febbrari (35’ st Zamurano),Guerra (23’ st Silvestri), Cortellini, Guagnetti A., Caldera (23’ st Frizzi), Paderno, Dal Bosco, Bianchetti, Crescini ( 23’ st Turra). A disposizione: Guagnetti M., Conigliaro, Kone, Bettazza, Silvestri, Bertoletti. Allenatore: Inverardi Roberto

Reti: 8’, 78’ Dal Bosco, 53’ Pedrinelli

Ammoniti: Lazzaroni, Vitali; Cortellini, Bianchetti

Espulsi: nessuno

Direttore: Allegratta di Molfetta Assistente 1. Lobene di Milano Assistente 2. Bonicelli di Bergamo

Recupero: 1’ e 5’

Angoli: 0 a 2

Spettatori: oltre 200

Note: temperatura di 14° circa, bella giornata di sole, presenti gli ultras ospiti e la sparuta rossoblu, nessun disodine. Terreno di gioco in discrete condizioni,

CRONACA – PRIMO TEMPO 

La partita inizia con un ritmo lento e un buon giro palla. Nonostante l’attenta retroguardia rossoblu, la prima rete è degli ospiti che con un lancio dalla sinistra innescano Dal Bosco (capocannoniere attuale della stagione) che, partito in posizione regolare, approfitta di un’incertezza in uscita di Pizzamiglio e segna. Nonostante il momentaneo svantaggio i ragazzi di Ghirardi non si scompongono e iniziano a rendersi pericolosi, in particolare al 24’ quando arriva il pallone tra i piedi di Botturi che prova a sorprendere il numero 1 ospite, ma entrambe le volte il tiro viene ribattuto dalla difesa bresciana. Ma è solo l’inizio: Pedrinelli approfitta di un errore nel controllo della sfera di Cortellini e rubato il pallone con una zampata parte in direzione della porta ma viene atterrato malamente al limite dell’area. Ci prova Vitali a calciare la punizione, ma si infrange sulla barriera. Termina così la prima frazione, più Castiglione che Lumezzane ma vantaggio ospite.

SECONDO TEMPO

Il Castiglione come nel finale del primo tempo è in crescendo e tiene il pallino del gioco. A scaldare immediatamente il portiere ospite ci pensa Bellandi che dalla distanza prova la gran botta ma viene parata. Ci riprova poi Botturi, ma Cuccato è bravo e con un gran tuffo la devia con la punta delle dita. Ma non c’è due senza tre e al 53’Pedrinelli, partito dalla propria metà campo, scarta con destrezza tutta la retroguardia del Lumezzane e insacca in rete un goal spettacolare degno del grande Maradona, 1 – 1. Lo stadio esplode per la prodezza e cala il silenzio sulla compagine avversaria. Da quel momento, c’è solo il Castiglione: Vitali in grande spolvero arriva in area ma pecca di altruismo e invece di tirare serve in mezzo i compagni che non finalizzano. Sempre Vitali serve poco dopo Caldara che ad un passo sbaglia e spedisce il pallone sulla luna. I rossoblu creano tanto e sprecato altrettanto. Ma contro la capolista queste leggerezze si pagano e al 78’, dall’unico affondo avversario, Dal Bosco è bravo a colpire di testa uno spettacolare cross di Frizzi che spiazza tutti, ma non il centravanti che incorna in rete il goal della vittoria.

Finisce così, con una gara di gran cuore per i nostri e la vittoria per gli ospiti. La consueta, dura, legge del gol.

le migliori fotografie del match sulla photogallery nel nostro profilo Facebook