3 APRILE 2019

SEMIFINALE DI COPPA ITALIA – gara di andata

F.C. CASTIGLIONE – ASD.SAN ANGELO LODIGIANO 4 – 2

F.C. CASTIGLIONE

Modulo: 3 – 5 – 2 che diventata un 5 – 3 – 2

Gargallo, Rè (25’ st Cavicchioli), Tonini, Pizza, Roma, Lazzaroni (22’ st Bellandi), Vitali, Pedrinelli, Botturi,Caldara,Semmah (17’ st Balogun). A disposizione: Pizzamiglio, Rabaiotti, Coulibaly, Brigoni, Pasetti, Pincella. Allenatore: Ermes Ghirardi

ASD SANT’ANGELO LODIGIANO

Modulo: 4 – 3 – 3 

Italiano, Vigorelli, Bontempi, Milani, Dragoni, Galmozzi, Allieri, Greco, Toscani, Zingari, Constantin (26’ st Odi). A disposizione:Manzoni, Spaneshi, Grandi, Giambelluca, Sane’, Cissè, Ferrari. Allenatore: Tanelli Paolo

Reti: 8’ Lazzaroni, 19’ Zingari, 49’ Constantin, 75’ Vitali, 80’ Botturi, 87’ Roma

Ammoniti: Constantin, Allieri, Vigorelli; Botturi

Espulsi: nessuno

Direttore: Esposito da Bergamo Assistente 1. Torcasio di Chiri Assistente 2. Taccone di Brescia

Recupero: 1’ –4’

Angoli: 4 – 3

Spettatori: oltre 500 con folta rappresentanza ospite nel settore dedicato.

CRONACA

L’atmosfera e incandescente, nonostante il vento freddo e la pioggia. Il Castiglione parte subito molto aggressivo e all’8’ va in vantaggio su calcio d’angolo, Vitali mette una palla lunga che sembra ormai fuori, ma Roma ci crede e la mette indietro per capitan Lazzaroni che segna. I Lodigiano pareggiano al 19’ con Zingari che lascia imprietrito Gargallo tra i pali. Il primo tempo si conclude in parità, che dura poco, ci pensa Constantinal 49’ a portare in vantaggio i suoi risolvendo una mischia in area. Le speranze sembrano affievolirsi ma non è così: al 63’ Botturi in acrobazia impatta il pallone che si infrange sul palo. Ma è solo l’inizio della carica rossoblu, al 75’ da punizione lontana e defilata sulla sinistra Vitali trova su punizione la sua prima rete stagionale, un tiro rocambolesco che grazie a qualche piccola deviazione in mischia entra in rete. Sul 2 a 2 i mantovani riprendono coraggio e mettono in difficoltà gli ospiti che sono costretti al fallo sul Pedrinelli. Rigore che trasforma Botturi, di nuovo in goal dopo un lungo digiuno. La perla arriva nel finale, sempre su calcio d’angolo, Roma capisce tutto e in scivolata infila il quarto goal, quello della ipotetica tranquillità. «E’ la vittoria dei ragazzi, di un gruppo, forte e compatto che nonostante gli alti e bassi di questa turbolenta stagione, è diventato veramente unito. Sono fiero e contento per loro» dichiara mister Ghirardi, ancora un po’ scosso dal turbinio di emozioni che lo hanno travolto questo mercoledì sera.

Ora la prossima sfida che attende i rossoblu è domenica alle 15:30 contro il Lograto, quinta forza del campionato, che arriva da tre risultati utili, due pareggi e una vittoria. Nonostante il Castiglione sia praticamente salvo, servono ancora un paio di punti per avere la certezza matematica della salvezza diretta (per il distacco delle compagini in zona play out, che verrebbe cassata a favore di tre retrocessioni dirette).

 

guarda la photogallery completa del match sul nostro profilo Facebook ufficiale